vaginismo

Il vaginismo è la contrazione involontaria e riflessa  dei muscoli vaginali, che ostacola qualsiasi forma di penetrazione. e’ causa di non tolleranza l’inserimento di un tampone, l’esplorazione digitale, l’inserimento di una coppetta mestruale o l’ingresso del pene (penetrazione) durante l’attività sessuale.
Il vaginismo si può presentare in modo ricorrente o persistente.
Diverse possono essere le cause che contribuiscono all’insorgere di tale reazione. Di Solito , il vaginismo ha un’origine psicogena e deriva dalla paura che il rapporto sessuale sia doloroso. Il vaginismo, inoltre, si può manifestare dopo periodi di stress, a volte può essere associato a ricordi traumatici (primi tentativi di penetrazione o abuso sessuale). Talvolta, è risultato di un insieme di fattori educativi che portano la persona a sviluppare inibizione sessuale.
Il restringimento riflesso dei muscoli della vulva, del perineo e del condotto vaginale, inoltre, può accompagnare la dispareunia di qualsiasi natura (inclusi tumori pelvici, endometriosi, malattie infiammatorie delle pelvi e atrofia vaginale senile).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *